Nulla da fare questa mattina per Bernardo Gazzoli, 75enne di Edolo. L’anziano era in via Plizze, nel giardino di casa, intento a cogliere le ciliegie da una pianta quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della locale stazione, è caduto dalla scala ed è morto dopo un volo di alcuni metri.

Non si esclude che all’origine dell’accaduto ci sia stato un malore da parte dell’uomo, così come la caduta potrebbe essere stata causata da un brusco movimento. L’incidente è avvenuto attorno alle 8:30 e ad accorgersi per primo che Bernardo, per tutti “Dino” era riverso a terra esanime è stato il vicino di casa.

Scattato l’allarme al 112, in poco tempo è giunta sul posto un’ambulanza dal vicino ospedale. I sanitari hanno tentato di rianimare il pensionato, ma a nulla sono valsi gli sforzi, così come a nulla è servito l’invio dell’eliambulanza da Sondrio.

Classe 1944, lascia la moglie Bambina, la figlia Antonella e il figlio Daniele, sindacalista della Cgil Lombardia.

Share This