E’ venuto a mancare ad Edolo, nelle ore scorse, Ottorino Mazzini, figura di rilievo per il mondo dell’istruzione camuna. Nato a Cremona nel 1923, il lavoro lo portò in Vallecamonica, dove sposò l’insegnante Domenica Stefanini di Corteno Golgi (morta qualche anno fa), da cui ha avuto due figlie.

Mazzini sarà ricordato per la sua impronta lasciata in Vallecamonica a favore delle scuole: fu il primo preside delle scuole medie di Malonno, che ha seguito dal 1962 –anno della loro fondazione- fino al 1975.  Il suo impegno ha permesso a numerosi studenti di poter continuare a studiare vicino casa. Durante i suoi anni di presidenza, nel 1971, fu aggregata la scuola media di Berzo Demo; nel 1974 inaugurò il nuovo edificio che finalmente ospitava tutte le classi in un unico luogo.

Dal 1976 Mazzini si spostò alle medie di Edolo, di cui fu preside fino al 1988, anno in cui andò in pensione. Tra le altre iniziative a cui prese parte, va segnalata la collaborazione con l’Unione Sportiva di Malonno, di cui fu, nel 1963, il primo presidente. Dopo la pensione, Mazzini ha continuato a vivere ad Edolo, circondato dall’affetto della famiglia.

I funerali si terranno mercoledì alle ore 14:30 nella Pieve di Edolo-Mù; il corteo privato, successivamente, si sposterà al cimitero, dove la salma sarà sepolta nella cappella di famiglia. Ottorino Mazzini lascia le due figlie ed i quattro nipoti. Radio Voce Camuna, il Presidente ed i collaboratori mandano le proprie condoglianze a Giuliano Chiapparini, nostro direttore nonché genero di Mazzini, alla moglie Maria Antonietta ed ai loro figli.

Share This