La Cooperativa Il Cardo di Edolo ha deciso di festeggiare i suoi 30 anni di attività con l’allargamento della struttura ai servizi socio-sanitari a favore dei diversamente abili.

 

Il Consiglio Comunale ha approvato la richiesta, che permetterà alla cooperativa di garantire una qualità di vita migliore alle persone che segue. Il centro diurno, quindi, avrà un nuovo spazio per le attività psicomotorie e fisioterapiche, mentre nella comunità alloggio arriveranno due nuove camere per il pronto intervento ed il bagno assistito. Prevista anche la ristrutturazione dell’appartamento protetto in via Adamello. Tutti servizi che la cooperativa ha aumentato nel corso degli anni, diventando un punto di riferimento per l’alta Vallecamonica.

Share This