Sono finalmente cominciate ad Edolo le opere pubbliche che dovrebbero mettere in sicurezza una volta per tutte una via i cui residenti si trovano, soprattutto durante le forti precipitazioni, con il naso all’insù, temendo per le loro case.

Via Oglio, infatti, si trova proprio sotto un versante roccioso, duecento metri di roccia frammentata che in passato hanno già scaricato materiale e per cui sono già stati effettuati alcuni lavori di messa in sicurezza. Grazie ad un finanziamento regionale di 670mila euro all’interno dei fondi per gli interventi urgenti e prioritari per la difesa del suolo e la mitigazione dei rischi idrogeologici, si sta procedendo per completare l’opera.

I lavori, appaltati ad un’impresa di Perugia, consistono nel disboscamento di 2.500 metri quadri di superficie, quindi nel disgaggio delle rocce pericolanti e poi della posa di differenti sistemi di protezione, come reti in acciaio e barriere paramassi ancorate. Lavori che secondo il cronoprogramma dovrebbero concludersi entro metà autunno.

[Foto da Bresciaoggi]

Share This