Con i risultati elettorali giunti nella notte, non si sono fatti desiderare i primi commenti dei vincitori.

 

A Pontedilegno Ivan Faustinelli festeggia il raggiungimento del quorum e l’elezione a sindaco: ‘Ringrazio tutti i cittadini che si sono recati ai seggi perché hanno evitato l’arrivo del commissario’, ha detto, ‘un’eventualità che avrebbe ingessato il Comune bloccando per almeno un anno i nostri progetti. Mi metterò subito al lavoro con la mia squadra per concretizzare il nostro programma a partire dalle terme: vogliamo aprire i cantieri entro settembre’.

A Borno a parlare è Matteo Rivadossi, che assicura ai bornesi che sarà ‘il sindaco di tutti; anche di quelli che non hanno creduto nella nostra volontà di cambiamento’. Presente ad attendere i risultati dello spoglio anche Alberto Maglietta, amministratore delegato Coni che ha casa a Borno e che ha lavorato con Rivadossi agli internazionali di tennis ed alle ultime due Olimpiadi invernali come responsabile del catering di Casa Italia.

Da Malonno la soddisfazione di Giovanni Ghirardi: ‘Il nostro lavoro è stato ripagato’, ha esordito il neo sindaco , ‘ora ci metteremo subito all’opera: il primo appuntamento è per martedì, per analizzare la situazione di bilancio del Comune sulla base della quale individuare le priorità del nostro mandato’.

Infine, a Berzo Inferiore Ruggero Bontempi festeggia la riconferma: ‘La scelta di rinnovare la squadra ci ha premiati ‘, afferma, ‘e adesso si riparte: venerdì alle ore 20:00 ci sarà il primo consiglio comunale con la presentazione della nuova giunta e la nostra prima mossa sarà l’appalto del progetto per la sistemazione delle scuole, ma abbiamo già altri sei progetti nel cassetto’.

Share This