Il sindaco di Darfo Boario Terme Ezio Mondini ha scelto di scrivere ai suoi concittadini nelle scorse ore per informarli sull’andamento dei contagi sul territorio darfense, del capoluogo e delle frazioni. La cittadina termale aveva pagato un prezzo molto alto già nella prima ondata del Covid, con tanti contagi anche tra gli operatori sanitari e parecchi decessi dovuti al virus.

Attualmente i residenti a Darfo Boario Terme positivi sono 74, di cui la maggior parte maschi (41 contro 33 femmine) e di questi, la quasi totalità si trova a casa.

Da gennaio 2021 sono guarite 90 persone (37 maschi e 53 femmine): un dato che conforta, così come l’assenza di classi di studenti in stato di isolamento, ovviamente prima della chiusura delle scuole della scorsa settimana.

“A questi segni di speranza, dobbiamo affiancare i nostri sentimenti di vicinanza al dolore delle famiglie dei due nostri concittadini deceduti in questo 2021″ scrive il sindaco nella nota diffusa commentando: “Questo è il momento più difficile, perché siamo tutti molto provati dall’epidemia e dalle conseguenti restrizioni. Ma non è il momento di allentare la presa: dobbiamo continuare a rispettare le regole che tutti ben conosciamo. Sono certo che i tutti i darfensi non verranno meno, proprio ora, all’impegno e alla responsabilità che la stragrande maggioranza ha fino ad ora dimostrato”.

Share This