E’ camuno uno dei due vincitori del campionato nazionale di morra, che si è tenuto il fine settimana scorso ad Amatrice.

 

Enrico Dellanoce, per tutti Chicco, vicesindaco di Esine, ha infatti vinto insieme a Bernardino (Dino) Pavarini di Montirone, dopo una competizione che ha visto settanta partecipanti in gara ed una serie di regole, tra cui quella di dover restare sempre in piedi, che hanno messo in difficoltà i vincitori.

Dellanoce aveva già vinto due anni fa, così come Pavarini aveva vinto in passato numerosi campionati. La passione per la morra è stata trasmessa ad Enrico dallo zio Andrea, ora scomparso, ed a cui sarà dedicato il memorial che si terrà ad Esine il 26 agosto. La coppia, ora, si gode la vittoria, ma pensa già al prossimo anno, quando il campionato si disputerà a Marone. In Valle sono circa 120 i tesserati, ma il numero potrebbe crescere.

Share This