Un investimento da circa 230mila euro per la sicurezza tra via Argilla e via Polline, all’ingresso di Erbanno, con il prolungamento del marciapiede fino all’attraversamento pedonale esistente, di fronte all’ingresso dell’Oratorio.

L’amministrazione comunale di Darfo Boario Terme ha lavorato a lungo al progetto che, oltre alle normali procedure, ha richiesto anche la sottoscrizione di un’apposita convenzione con la Parrocchia di San Rocco, proprietaria dell’area su cui si realizzerà il marciapiede.

Al termine dei lavori, Erbanno sarà collegato pedonalmente a via San Martino in totale sicurezza e il tratto stradale sarà ampliato di mezzo metro, creando un percorso a doppia corsia.

Le finiture del marciapiede saranno le medesime già realizzate nel primo tratto di Via Argilla che sale da Via San Martino, ovvero, cubetti di porfido. Inoltre, sarà realizzata una nuova scala, rivestita con la stessa pietra del muretto di contenimento, a servizio dell’oratorio di Erbanno, per discesa a livello dei campi da gioco. Nell’area a nord di via Argilla sarà realizzato un parcheggio da 12 posti auto.

I lavori, già appaltati e iniziati, richiederanno circa quattro mesi di tempo per vedere la conclusione.

Share This