Anche il Comune di Esine si prepara al passaggio alla raccolta puntuale dei rifiuti, dopo i buoni risultati ottenuti negli ultimi anni dalla differenziata, passata dal 51% al 60,1%, grazie anche alla campagna di sensibilizzazione portata avanti dal Municipio.

Ora, l’Amministrazione guidata da Emanuele Moraschini ha deciso di compiere un passo avanti, come già fatto da numerosi altri Comuni della Vallecamonica, con l’introduzione, appunto, della raccolta puntuale, e quindi con il conteggio di ogni sversamento di rifiuti per utenza tramite un microchip installato nei bidoni.

Per presentare la novità, nei giorni scorsi si sono tenuti tre incontri, molto partecipati, alla Sacca, a Plemo e nel capoluogo stesso, a cui ha partecipato anche Roberto Monchieri, consigliere delegato, insieme a Stefano Fanetti, responsabile di Vallecamonica Servizi.

L’alta affluenza di partecipanti fa ben sperare: la raccolta puntuale ad Esine inizierà il 9 gennaio, i contenitori saranno consegnati alle famiglie dal 9 al 13 dicembre, dalle ore 15:00 alle 19:00, in Piazza Falcone Borsellino.

Share This