Anche quest’anno Babbo Natale non si è dimenticato dei bambini che non possono passare il 25 dicembre a casa loro, ma sono costretti a restare in ospedale, nel reparto di Pediatria di Esine. Per loro, nei giorni scorsi, è arrivata una consegna speciale, fatta non da uno, ma da un nutrito gruppo di Babbi Natale: ad affidare loro questa missione è stata l’associazione Gold Wing Club Italia, sezione di Brescia, Mantova e Bergamo.

Con l’aiuto dei Vigili del Fuoco del Comando di Brescia, che hanno messo a disposizione uomini e mezzi, i bambini ricoverati e le loro famiglie hanno ricevuto dei doni in tempo per il Natale. Non potendo scendere da un camino, i Babbi Natale hanno optato per il tetto del nosocomio, su cui sono saliti grazie ad un mezzo dei pompieri. Quindi, l’incontro con i piccoli pazienti e la consegna dei doni, per poter rendere il loro Natale un po’ più dolce e spensierato.

Share This