Babbo Natale sa come raggiungere tutti i bambini, anche quando questi, purtroppo, non possono attenderlo nelle loro case e si trovano in una stanza d’ospedale. Così domenica scorsa, Babbo Natale è andato a fare visita ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’Ospedale di Esine.

Aiutato dai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Darfo, è salito sul cestello di un’autoscala dei pompieri e, sulle notte delle più celebri canzoni natalizie, è salito fino a salutare i bambini che hanno seguito il suo arrivo dalle finestre. Ovviamente Babbo Natale non è giunto a mani vuote, ma con dei regali, frutto della collaborazione tra i Vigili del Fuoco e l’Associazione Abio di Esine.

I pacchi regalo sono stati consegnati ai medici che, dopo un accurato processo di sanificazione, li hanno consegnati ai loro piccolo destinatari. Un gesto che ha fatto felici questi bambini ma anche le loro famiglie, che per qualche minuto hanno ritrovato la magia del Natale e dimenticarsi dei problemi.

Share This