Sono rientrati a valle attorno alle 22 i tre turisti che nel tardo pomeriggio di mercoledì  hanno chiamato il 112 perché avevano perso l’orientamento nei boschi sopra Esine.

Sette tecnici della Stazione di Breno, V Delegazione Bresciana del CNSAS, sono partiti per raggiungerli; sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Le tre persone erano nella zona del bivacco del Giàol. Grazie alle coordinate e a una conoscenza capillare del territorio da parte dei tecnici del Soccorso alpino sono stati ritrovati.

Era stato attivato anche l’elisoccorso, poi rientrato perché non avevano ferite né problemi di salute.

Share This