Da qualche giorno è comparso un nuovo striscione fuori dall’ospedale di Esine. Vi si legge, a grandi lettere colorate: “Non ci siamo dimenticati di voi, non mollate”.

E’ il messaggio di incoraggiamento, a un anno dallo scoppio della pandemia, che arriva dritto ai sanitari dell’ospedale camuno, che si trovano ancora in prima linea nella lotta contro il Covid, con sempre più persone da curare, come un anno fa a quest’ora.

Purtroppo, mese dopo mese l’attenzione nei confronti degli infermieri e dei medici che fanno turni estenuanti per far fronte alle necessità dei reparti, in parte riconvertiti in area Covid, è scemata.

Un anno fa erano comparsi altri striscioni ed erano stati fatti gesti di vicinanza, come la distribuzione di pizze o brioches come omaggio ai sanitari. Per fortuna ci hanno pensato i ragazzi dell’oratorio di Erbanno, ad appendere questo striscione, per dire loro che non è ancora il momento di arrendersi e di perdere la speranza, ringraziando tutti gli operatori per ciò che continuano a fare.

Share This