Su iniziativa dell’Ufficio per le comunicazioni sociali e del settimanale diocesano “La Voce del Popolo” viene riproposto a Bienno “Fare il giornale della comunità”, il corso di formazione per redattori, promotori, direttori e sostenitori dei giornali della comunità.

Si tratta di un’iniziativa pensata per aiutare chi nelle parrocchie della diocesi si occupa di realizzare questi strumenti e per cercare di far rendere al meglio le risorse che le comunità investono su questi media.

Cinque gli appuntamenti in programma, a partire dal 17 febbraio con “Il giornale della comunità: la regia, le relazioni, le sinergie” con il direttore de “La Voce del Popolo” don Adriano Bianchi, e “La specificità del giornale della comunità, i suoi rapporti con la comunità parrocchiale e la comunità civile” con Massimo Venturelli. A seguire il lavoro di gruppo con l’analisi di alcuni “bollettini parrocchiali”.

Gli incontri a seguire, con cadenza settimanale, saranno dedicati all’organizzazione del giornale (24 febbraio, con Massimo Tedeschi, Maurizio Castrezzati e Paolo Festa), lavoro della redazione (3 marzo, con Francesco Alberti, Luciano Costa e don Ettore Gorlani), alle regole (10 marzo, con Gian Pietro Milesi, Roberto Bini e don Adriano Bianchi) e alla multimedialità (17 marzo, con don Andrea Dotti, Luciano Zanardini).

“Fare il giornale della comunità” si terrà all’Eremo di Bienno dalle 9.30 alle 12.30. La quota di iscrizione è di 30 euro. Per informazioni e iscrizioni gli interessati possono prendere contatto con l’Ufficio per le comunicazioni sociali della diocesi di Brescia chiamando lo 030/3722226 o inviando una mail all’indirizzo comunicazione@diocesi.brescia.it. Il programma completo del corso è disponibile anche sul sito www.diocesi.brescia.it.

Share This