Anche la Provincia di Brescia partecipa al Festival delle Alpi e delle montagne italiane, che si tiene il 7 ed 8 luglio in tutta Italia.

 

Organizzato dall’associazione Montagna Italia, in collaborazione con il Cai Lombardia, il Festival, giunto all’8^ edizione, propone una serie di eventi in 11 regioni italiane per valorizzare l’ambiente montano e le sue biodiversità, facendolo conoscere il più possibile grazie ai suoi panorami più o meno noti.

140 gli appuntamenti previsti in tutta Italia, di cui ben 63 solo in Lombardia. ‘Un’ottima vetrina a livello nazionale per tutte quelle iniziative legate al mondo della montagna’, ha detto Massimo Sertori, Assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, ‘che significa soprattutto confronto e condivisione responsabile con il territorio’.

Dei 63 eventi previsti in Lombardia, 6 si terranno in provincia di Brescia: tra questi, l’apertura dell’Osservatorio astronomico di Cima Rest, una giornata introduttiva al parapendio sul lago di Garda, a Salò, una passeggiata guidata lungo il sentiero dei buchi del latte a Serle al mercato antico passo a quota 1.924 metri, alla Foppa del Mercato di Bovegno. All’interno della manifestazione si inserisce anche la festa prevista al Rifugio Garibaldi, per l’intitolazione dell’Adamello a Vetta sacra della Patria.

Share This