Una cosa ormai è certa: la gara del 51° Trofeo Vallecamonica sarà su fondo bagnato. Dopo un sabato di prove cronometrate tutto sommato asciutto, con qualche gocciolone soltanto verso la conclusione delle salite, il fattore meteo potrebbe giocare oggi un ruolo determinante.

La quinta prova del Campionato Italiano Velocità Montagna è caratterizzata dalla sfida tra Simone Faggioli, il più veloce (foto), Diego Degasperi e Franco Caruso, i mattatori della prima giornata nei due rilevamenti cronometrici del sabato. Il pilota fiorentino vincitore dell’edizione dello scorso anno ha chiuso la prima prova con il tempo di 3’53.05, migliorandosi nella seconda salita con un ottimo 3’46.28.

Da segnalare la presenza nella top ten del camuno Luca Tosini (Osella Pa21-2000), primo dei bresciani, così come il miglior tempo nella Gruppo RS Cup di un altro camuno, Ilario Bondioni (Audi Rs3 Tct Dsg).

Grande prestazione di Alex Caffi (Porsche Carrera Rs) nelle storiche: per lui secondo posto in entrambe le manche alle spalle di Emanuele Aralla (Dallara F390).

Oggi alle 9:00 la prima manche di gara, a seguire la seconda. Dalle 10:00 ACI Sport TV (Canale 228 SKY) trasmetterà in diretta tutta l’azione fino alle premiazioni, ripresa anche dalle pagine Facebook @civelocitamontagna, @trofeovallecamonicaofficial, @piuvallitv e @piuvallisport. Tele Boario (Canali 71, 212 e 623 del digitale terrestre) assicurerà la messa in onda aerale locale.

Share This