Sabato 16 giugno in piazza ad Angone di Darfo si terrà una cena di beneficienza per il Fondo Sara Pedersoli.

Ad organizzarla, con il patrocinio della Città di Darfo Boario Terme, sono il gruppo Sportivo e di animazione, il gruppo Alpini, il gruppo mamme, il gruppo Oratorio e il Centro anziani di Angone.

Sara era la mamma di un bambino autistico che da qualche mese è venuta a mancare a causa di un male incurabile che nel giro di pochi mesi l’ha separata dalla sua famiglia.

Uno tra i suoi più grandi desideri era quello di sostenere il Centro Spazio Autismo per garantire un futuro a suo figlio Nicolò e ai bambini come lui. Le donazioni fatte al Fondo saranno investite nella ristrutturazione dei locali del Centro, situato in via Scura a Darfo, e per migliorare l’accoglienza di bambini e famiglie e ampliare l’offerta delle attività proposte.

La cooperativa Sol.Co. Camunia – che ha in gestione il Centro dove, per cinque giorni alla settimana, una ventina di bambini con problemi di autismo, insieme ai loro genitori, si incontrano per trascorrere qualche ora per attività ludiche ed educative alla presenza di insegnanti e di operatori specializzati – ha accolto l’idea con entusiasmo e la risposta della gente, nelle varie iniziative organizzate finora, non si è fatta attendere.

Sarà sicuramente così anche sabato sera ad Angone. Il menù prevede spiedo con polenta per gli adulti, cotoletta e patatine per i bambini. Si prenota al 3392942797 oppure rivolgendosi al bar Dalì Cafè o al Centro anziani del paese.

Share This