E’ stato un centauro a dare per primo, nel tardo pomeriggio di lunedì, l’allarme di caduta massi sulla Strada provinciale 345 “delle tre Valli”, verso la località delle “Santine”, subito dopo il tornante della Cascata verso Bazena. Sul posto sono così giunti i Vigili del Fuoco volontari di Breno ed i tecnici della Provincia: ad essere caduti sulla carreggiata alcuni massi di medie dimensioni, che hanno ostruito il passaggio delle macchine e delle moto.

Dopo un primo sopralluogo che ha constatato l’instabilità della parete rocciosa, si è quindi deciso di chiudere la strada, in attesa di un nuovo sopralluogo e, probabilmente, dell’intervento dei rocciatori, che dovranno effettuare un disgaggio controllato del materiale roccioso: operazioni sui cui tempi non è ancora dato sapere.

La strada era tornata ad essere aperta dopo la lunga chiusura di nove mesi dell’anno scorso a causa dei danni delle forti piogge di ottobre 2018 prima; poi, ad inizio marzo era stata nuovamente chiusa a causa di una valanga.

Share This