Un sopralluogo del geologo della Provincia ieri, oggi il via ai lavori. L’obiettivo, per quanto riguarda la Strada Provinciale 345 “Delle Tre Valli” è quello di riaprire già il prossimo fine settimana, dopo la chiusura forzata avvenuta lunedì a seguito di una frana in località Bazena, sul territorio di Breno.

Lo smottamento segue quello avvenuto nell’ottobre di due anni fa, causato dalle forti piogge della tempesta Vaia e mai messo in sicurezza. La situazione necessitava di una risoluzione, anche perché la strada serve alcune attività commerciali che si trovano in montagna, come delle aziende agricole, un rifugio ed una pizzeria/bar, ora chiusi causa Covid. In vista, però, di un futuro più tranquillo dal punto di vista del contagio, si vuole intervenire ora.

E’ vero che esiste un’altra strada, ma percorrerla non è così semplice. Ecco, quindi, l’inizio dei lavori, che consistono nella rottura di tre massi e nella costruzione di un argine a lato strada per limitare i danni di un eventuale futuro smottamento. Due interventi effettuati in contemporanea per ridurne i tempi di realizzazione e permettere alla strada di tornare ad essere transitabile il prima possibile.

A queste opere seguirà, da parte della Provincia e dei Comuni di Breno e Bienno, l’impegno a stendere un progetto più ampio di messa in sicurezza del versante, in modo che la Provinciale 345 sia totalmente transitabile e si permetta di lavorare alle attività in quota.

[Foto da Teleboario]

Share This