Ancora una volta, la macchina della solidarietà in Vallecamonica si mette in moto in maniera rapida e capillare. Succede così che ad Artogne, a meno di ventiquattr’ore dall’incendio che ha lasciato una famiglia senza casa, la comunità ha fatto partire una raccolta fondi a loro favore.

L’idea arriva dall’Associazione Amici di Artogne, con il supporto dell’Amministrazione comunale, che ha avviato la campagna “Solidarietà alla famiglia colpita dall’incendio”, mettendo a disposizione un codice Iban (IT32 V086 9254 0300 4800 0481 275) per chiunque volesse effettuare una donazione.

L ' unione fa la forza sempre e la differenza!!!

Posted by Associazione "Amici di Artogne" on Wednesday, March 17, 2021

Il rogo, avvenuto martedì pomeriggio in via IV Novembre, è stato causato dal surriscaldamento della canna fumaria, provocando danni a 70 metri quadrati di copertura. L’intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato che l’incendio si propagasse anche alle vicine abitazioni.

Da subito il Comune si è attivato per trovare una sistemazione alla famiglia, composta da padre, madre e tre figli: “Certi del grande cuore che da sempre caratterizza la nostra comunità”,  ha detto Barbara Bonicelli, sindaco di Artogne, “ringraziamo quanti potranno e vorranno donare”.

Share This