I turisti tedeschi conoscono molto bene la provincia di Brescia, essendone assidui frequentatori da sempre. Eppure, ci sono dei luoghi sul lago d’Iseo e in Franciacorta che non sono ancora del tutto valorizzati per questa importante fetta di turismo proveniente dall’estero.

Proprio per farli conoscere e invitare a visitarli, nei giorni scorsi Visit Brescia ha invitato sei giornalisti di altrettanti quotidiani e riviste specializzate a visitare il Sebino e le sue bellezze, offrendo loro l’opportunità di provare delle esperienze che possano attirare i loro lettori.

Così, hanno percorso in bici la ciclopedonale Vello-Toline, sono andati a Monte Isola (dove hanno provato le sarde essiccate, presidio Slow Food, e il salame locale) ed alla riserva naturale delle Piramidi di Zone. A Pisogne, inoltre, hanno ammirato la chiesa di Santa Maria della Neve e gli affreschi del Romanino, mentre a Pilzone sono usciti sul lago in canoa. I giornalisti hanno anche raccolto le testimonianze di chi queste aree le vive e ci lavora, con l’obiettivo di restituire alle pagine dei loro giornali un racconto inedito che possa invogliare i lettori tedeschi a visitarli.

[Foto da Giornale di Brescia]

Share This