Giornata di intenso lavoro, oggi, a Monte Isola: recuperi di persone, incidenti stradali, dissesti idrogeologici. Nessun cataclisma, per fortuna, ma semplicemente una maxi esercitazione che il Comune sul lago d’Iseo ha organizzato dalle ore 09:00 alle 21:00 di oggi, appunto, in collaborazione con il Corpo italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta.

Una giornata che coinvolge tutte le realtà di Protezione Civile presenti sul territorio: il Gruppo intercomunale del Sebino bresciano, Camunia Soccorso, il Gruppo Sub e alpini di Monte Isola, l’idroambulanza e l’Areu. Come detto, sono stati predisposti numerosi scenari che oltre duecento volontari dovranno affrontare: tra Peschiera e Sensola, ad esempio, sarà simulato il recupero di una persona finita nel lago; sulla strada sarà simulato l’intervento di soccorso dopo un incidente; al retificio di Siviano sarà fatta un’esercitazione per un incidente sul lavoro; Rocca Martinengo farà da scenario per la ricerca di alcune persone scomparse.

Prevista anche una simulazione di alluvione o frana con l’ausilio di alcuni figuranti, mentre in località Spino si provvederà a posizionare delle vasche di riempimento per un’ipotesi di dissesto idrogeologico. L’intera giornata, gli esiti degli interventi e l’analisi di tutto il lavoro svolto sarà invece al centro della giornata di domenica, durante una riunione a cui seguirà la Santa Messa ed un momento di convivialità.

Share This