È iniziato sabato il Giro d’Italia Under 23. L’edizione 2022 vedrà 7 tappe, contro le 10 dell’anno scorso, e sarà l’occasione per dare ai giovani corridori l’opportunità di vivere una corsa a tappe di livello internazionale.

Tra questi c’è anche un camuno, Walter Calzoni, di Sellero, che gareggia nel team Delio Gallina Ecotek Lucchini Colosio e che partecipa per la seconda volta alla competizione, dopo una stagione di risultati significativi.

Lunedì il tappone – quasi 5mila metri di dislivello in 177 km – passerà anche dall’alta Vallecamonica e ci sarà l’opportunità di fare il tifo per Calzoni: da Pinzolo, affrontando il Passo del Tonale, la discesa verso Edolo, la risalita all’Aprica e il durissimo Passo di Guspessa del Mortirolo, che verrà superato a 59 km dall’arrivo. A quel punto ci sarà una ripida e tecnica discesa giù dal Mortirolo, un falsopiano e poi il traguardo di Santa Caterina Valfurva.

Share This