E’ La Pieve la squadra vincitrice della prima edizione del Gran Notturno Camuno di Saviore dell’Adamello.

 

Nella finalissima di venerdì sera, di fronte a 700 spettatori, la squadra guidata dal capocannoniere Stefano Bassi (che però ieri sera non ha giocato) ha vinto battendo 4-2 l’Autoriparazione Badia ed aggiudicandosi così il Trofeo Energia.

Una serata di festa, che ha chiuso la prima edizione di un torneo che ha saputo, in una settimana, attirare a sé curiosi ed appassionati fino alla finalissima, raggiungendo il numero di 3000 spettatori presenti durante tutte le gare.

Subito dopo la finale, quindi, le premiazioni: alla presenza di Serena Morgani, sindaco di Saviore dell’Adamello, oltre alla squadra vincitrice ed alla seconda classificata sul campo è arrivata anche l’Edilscavi Bonomelli, classificatasi terza battendo il Big Bar.

Share This