Come già era stato annunciato al momento dell’elezione di Sandro Bonomelli a presidente di Comunità Montana e Bim di Vallecamonica, si è reso necessario un cambio al vertice del Gruppo Vallecamonica Servizi.

I soci hanno votato all’unanimità per Oliviero Valzelli durante l’assemblea di sabato mattina, in cui si è approvato anche il bilancio alla presenza di una trentina di sindaci e dei delegati.

Valzelli, esponente politico darfense (che a sua volta ha ricoperto gli incarichi di presidenza dei due enti comprensoriali camuni fino al 2019) rimarrà in carica fino al termine del mandato che scadrà il 31 dicembre 2021.

Confermato il Cda del Gruppo VCS: Cristian Molinari, Katia Abondio, Roberta Chiarolini e Roberto Trotti. La dimissionaria consigliere Annalisa Padova, nominata da Cerveno, sarà sostituita dal sindaco di Berzo Demo Gianbattista Bernardi.

Riconfermato per un anno anche Romano Minoia alla presidenza della srl Vallecamonica Servizi. Elena Broggi, sindaco di Ono San Pietro, è stata nominata vicepresidente. L’incarico è stato concordato per l’ingresso della Lega nel direttivo della Comunità Montana. Da parte sua Vallecamonica Servizi Vendite riconferma per un altro anno Lucio Gagliardi.

Share This