Dal primo febbraio torna il servizio di guardia medica turistica invernale nelle località di villeggiatura della Valcamonica.

Così come avvenuto dal 23 dicembre al 7 gennaio, da giovedì e fino all’8 aprile 2018 a Borno (municipio), Ponte di Legno (piazzale Europa) e Montecampione (La Splaza) i medici presteranno servizio continuativo, da lunedì a domenica, sia in ambulatorio sia a domicilio e per consulti telefonici, con facoltà di prescrivere farmaci, richiedere indagini specialistiche, redigere certificati di malattia e, se necessario, proporre il ricovero.

Nel territorio dell’Ats della Montagna il servizio di guardia medica garantisce attualmente 4.700 ore di continuità assistenziale stagionale.

Dopo le polemiche degli scorsi anni, quando la copertura non era stata totale, ora la situazione parrebbe essere tornata alla normalità.

Share This