Il meteo incerto non ferma la rievocazione medievale che è ormai solita avvenire vero fine ottobre in quel di Borno. Così, oggi, Haeretica va in scena, sempre con le sue due facce che conferiscono a questa manifestazione curiosità e mistero.

Dalle ore 14:30, infatti, sono previsti saltimbanchi, giullari ed esibizioni di rapaci in volo, accompagnati dalle attività della Confraternita del Cervo e dalle musiche di tamburi e cornamuse. Le cose si fanno più serie (e adatte ai soli coraggiosi) in serata, quando il centro storico spegnerà l’illuminazione pubblica per accogliere i Krampuss di Pozza di Frassa e i giochi di fuoco della Compagnia del Drago Nero. Un’atmosfera buia, illuminata solo dalle candele e dal fuoco, che già in passato ha trovato successo e che ora la Pro Loco mette nuovamente in scena.

[Foto di Diego Mondini]

Share This