Dal 24 luglio scorso e per tutto il mese di agosto, sul lago d’Iseo la sicurezza dei bagnanti sarà garantita anche dalle unità cinofile della Sics, ovvero la Scuola Italiana Cani Salvataggio. Un’istituzione che, essendo nata proprio sul Sebino una trentina d’anni fa, torna a casa, grazie alla collaborazione con Camunia Soccorso.

La Sics, per tutti i fine settimana di agosto, metterà a disposizione dei volontari dell’associazione presieduta da Raffaello Colombo delle unità che saranno imbarcate sull’idroambulanza 118 Areu che riesce a raggiungere ogni punto del lago entro i dieci minuti. In questo modo Camunia Soccorso, che dispone di due idroambulanze, una pilotina in dotazione ai sommozzatori ed una moto d’acqua, ha un servizio in più per prestare aiuto a chi ne dovesse avere bisogno.

#camuniasoccorso #sics #soccorsoinacqua #tantocuore #tantapassione #professionisti

Posted by Camunia Soccorso on Saturday, July 24, 2021

L’Associazione dispone di 300 Unità Operative sparse lungo tutta Italia, che lavorano in regime di volontariato con la Protezione Civile, nei progetti di sicurezza balneare, con la Guardia di Finanza ed altri enti.

Share This