I Comuni con una sola lista in Vallecamonica erano sette.

Di questi soltanto Monno assiste al cambio sindaco, con la new entry Romano Caldinelli senza avversari.

Gli altri – Angolo Terme, Berzo Demo, Cevo, Malegno, Paisco Loveno e Sonico – dovevano raggiungere il quorum di affluenza e di votanti per riconfermare i sindaci uscenti Morandini, Bernardi, Citroni, Erba, Mascherpa e Pasquini. E così è stato.
Ecco i dati:

Ad Angolo Terme la lista “Cambiano Insieme Angolo” (Alessandro Morandini) ha ottenuto 1.367 voti (affluenza al 70,20% – votanti 1.517 su 2.161 – Schede nulle: 62 Schede bianche: 88 Schede contestate: 0).

A Berzo Demo “Orizzonte Comune” (Giovan Battista Bernardi) totalizza 926 voti (affluenza al 72,63% – votanti 1080 su 1487 – Schede nulle: 56 Schede bianche: 98 Schede contestate: 0).

A Cevo “Insieme si può” dell’uscente Silvio Citroni si riconferma con 466 voti (affluenza al 67,71% – votanti: 606 su 895 – Schede nulle: 47 Schede bianche: 93 Schede contestate: 0).

A Malegno “Comune amico” di Paolo Erba è rieletto con 982 voti (affluenza al 68,42% – votanti: 1.142 su 1.669 – Schede nulle: 59 Schede bianche: 101 Schede contestate: 0)

A Paisco Loveno “Lista Civica per Paisco Loveno” (Bernardo Mascherpa) fa il tris con 105 voti (affluenza al 66,49% – votanti: 129 su 194 – Schede nulle: 9 Schede bianche: 15 Schede contestate: 0).

A Sonico “Obiettivo Comune”, con Gian Battista Pasquini eletto per altri 5 anni con 670 voti (affluenza al 65,48% – votanti: 825 su 1.260 – Schede nulle: 83 Schede bianche: 72 Schede contestate: 0).

Come detto la novità è a Monno, dove il nuovo sindaco è Romano Caldinelli, che si è presentato con la lista “Per un Monno Migliore” che ha ottenuto 319 voti (affluenza al 69,58% – votanti: 382 su 549 – Schede nulle: 30 Schede bianche: 33 Schede contestate: 0).

 

Share This