Un altro successo per Paolo Richini, allievo della Fisorchestra “Regina dei Monti” di Esine.

Al concorso internazionale per fisarmonica tenutosi sabato 23 giugno a Erbezzo (VR) il camuno è salito sul podio con il terzo posto nella Categoria F Unica.

Paolo, 19 anni, di Borno, studia lo strumento da quando era bambino, insieme con il suo maestro, il cevese Marco Davide: è proprio stato grazio a lui se il giovane musicista ha cominciato a esibirsi davanti a giurie di esperti, che valutano con attenzione i nuovi talenti e le capacità interpretative degli allievi.

L’anno scorso Paolo aveva ottenuto il secondo posto e in questa edizione la concorrenza, con giovani provenienti da tutta Europa, era davvero di alta estrazione.

Ora un’altra “prova” attende i giovani allievi della Fisorchestra “Regina dei Monti”: si esibiranno il 16 agosto sul palco del Festival della fisarmonica di Valsaviore a Cevo, che quest’anno festeggia il decennale.

La direzione artistica del Maestro Marco Davide prevede infatti, accanto al grande concerto con musicisti internazionali, anche la presenza delle nuove generazioni.

Share This