A un mese dalla sua ultima partita di campionato l’Us Breno mercoledì e domenica tornerà in campo. Nell’infrasettimanale si recupera la quinta giornata, con avversaria la Tritium, partita che ha già subito tre rinvii consecutivi a causa di positività al Covid degli ospiti.

I granata torneranno al Tassara, e peccato che sia porte chiuse: la tribuna centrale coperta è stata risistemata, con la posa di nuovi seggiolini bianchi. La società ha infatti approfittato dello stop al campionato per abbellire la tribuna, che ora si presenta completamente a tinte bianco-granata, come un simbolico striscione che potrà servire alla squadra come incoraggiamento in assenza dei tifosi. Perché il Breno è ancora in cerca della sua prima vittoria stagionale.

Mario Tacchinardi avrà a disposizione l’intera rosa, ma sarà una prova dura, con due gare in cinque giorni. “Dopo un lungo stop sarà un’incognita” ha detto Tacchinardi alla stampa “Ma il nostro vantaggio rispetto alle avversarie di mercoledì e domenica, Tritium e Crema 1908, fermati in tempi diversi dal Covid, è che ci siamo potuti sempre allenare”.

Share This