A soli tre giorni dalla partita contro la Tritium, il Breno torna nuovamente in campo, questa volta in trasferta e con l’eccezionalità della diretta televisiva. La partita contro il Crema, al Voltini alle ore 14:30, sarà infatti trasmessa da Sportitalia, sul canale 60 del digitale terrestre: un modo anche per permettere ai tifosi camuni di seguire i granata, che anche oggi giocano a porte chiuse.

Il Breno, su cinque partite disputate, ha perso solo una volta e pareggiato in tutte le altre, ma non ha mai vinto. Il pareggio contro la Tritium di mercoledì scorso ha lasciato l’amaro in bocca ed ha spinto Mario Tacchinardi, allenatore del Breno, a cambiare un po’ le carte in tavola: con Tota fuori gioco a causa di una spalla lussata, in porta ci sarà Serio, Baltrunas a sinistra, Sorteni a destra, in avanti Tanghetti e Triglia.

La squadra è consapevole delle difficoltà che comportano due partite da giocare in pochi giorni, “ma anche il Crema è nelle nostre stesse condizioni”, ha ammesso Tacchinardi al Giornale di Brescia, “a loro potrebbe mancare il ritmo partita, a noi potrebbe subentrare stanchezza ad un certo punto della gara”. L’ultimo incontro con il Crema è avvenuto nell’amichevole di settembre, da cui il Breno è uscito con uno schiacciante 5-0: ma ai tempi il Crema era ancora in fase di costruzione, mentre oggi potrebbe rivelarsi più tenace.

Share This