Ieri una delegazione del Brescia, tra cui il nuovo allenatore David Suazo, ha effettuato un sopralluogo in Vallecamonica.

In vista del ritiro estivo, la squadra delle Rondinelle sarebbe interessata ad allenarsi sul campo del Darfo, ma anche su altri terreni vicini.

La preparazione si svolgerebbe dal 15 al 28 luglio e i biancazzurri alloggerebbero all’hotel delle Terme, dove c’è anche una palestra.

Se il Brescia sceglierà Darfo, userà lo stadio comunale dove gioca la locale squadra di Serie D anche per alcune amichevoli, il cui incasso potrebbe poi essere girato al club camuno, che al momento non ha chiesto denaro alla società di Cellino per ospitarla nel suo stadio.

Il Darfo da parte sua si riunirà il 23 luglio per prepararsi al prossimo campionato, ma per cinque giorni si adatterà a lavorare fuori sede.

Brescia e Darfo si sono dati appuntamento la prossima settimana per definire l’accordo, anche se al momento resta aperto il discorso anche con qualche località del Trentino.

Share This