Lutto nel calcio camuno. Si è spento ieri a 56 anni il calciatore e allenatore Giampaolo Treccani.

Dopo il debutto a Piamborno negli anni ‘80, trascorse 4 campionati a Breno, con i tecnici Lupi e Mismetti, squadra che anche grazie a lui nel 1990 vinse il campionato di Promozione e la Coppa Italia dilettanti nella finale contro la Pistoiese.

Il secondo grande amore di Treccani fu il Sellero: prima come giocatore poi come allenatore, vincendo tre campionati fino a far approdare i biancoverdi in Eccellenza.

Da allenatore aveva ottenuto la promozione dalla serie D alla C femminile con l’Unica, per poi ripartire dalla Terza categoria a Breno e, due anni fa, come vice di Flavio Trovadini a Sellero.

Infine, la malattia che in sei mesi non gli ha lasciato scampo.

A piangerlo a Breno la moglie Bruna Pelamatti e la figlia Francesca con Luca e la piccola Alessia, la mamma Stefanina e i fratelli Loredana e Marco.

La salma è stata ricomposta nella chiesetta di San Carlo a Breno, dove stasera alle ore 20 si terrà la veglia funebre. Venerdì alle 14,30 i funerali in duomo a Breno.

Share This