Ancora buone notizie per la Master Rapid SKF CBL.

Nel fine settimana scorso, il DT Francesco Maffolini è stato chiamato a ricoprire il prestigioso ruolo di Allenatore della Nazionale Universitaria di karate. Un riconoscimento che impreziosisce una carriera già ricca di grandi soddisfazioni, in ambito sportivo e sociale.

Nel medesimo fine settimana si è svolta la cerimonia per l’aggiudicazione dell’“Oscar dello Sport Bresciano” e il Campione del Mondo Matteo Landi è riuscito a conquistare la prestigiosa statuetta per il secondo anno consecutivo aggiungendola a quelle già vinte da Oscar Pe e Giulio Sembinelli. Nella categoria Tecnici ad aggiudicarsi il premio il padre di Matteo, Francesco Landi.

Soddisfazioni per la Master Rapid SKF CBL anche a Rovato, al Campionato Regionale di combattimento, con il titolo di Campione Lombardo che va a Lorenzo Rifugio e le medaglie d’Argento di Sabrina Panteghini e Andrea Pelamatti, che si aggiungono alle qualificazioni nazionali di diritto di Matteo Landi e quella, fuori dal podio ma pur sempre importante, di Giusi Imparato.

Dal 6 all’8 aprile il sodalizio camuno sarà a Riccione per l’Open d’Italia 2018.

Share This