Almeno fino al 15 giugno i cinema non potranno riaprire, ma dalla scorsa settimana il Cinema Alpi di Temù ha aperto la sua prima sala virtuale fruibile da casa. I gestori della sala cinematografica dell’alta Valle hanno infatti aderito al progetto di Wanted Zone, una piattaforma che propone film ricercati e d’autore.

Per accedere alla sala virtuale basta collegarsi al sito www.cinemaalpi.it, scegliere il film che si desidera vedere e cliccare su “acquista biglietto”. Dall’orario di programmazione si avranno 24 ore di tempo per vedere la pellicola. Wanted Zone consentirà così al cinema Alpi di continuare a proporre film in anteprima, eventi con gli autori, approfondimenti come ha sempre fatto e il ricavato dei ticket andrà alla sala stessa, per sostenerne la prossima riapertura.

La pagina Facebook del Cinema Alpi ha pubblicato la programmazione della sua sala virtuale fino al 3 giugno. Tra le varie proposte c’è il documentario “In ogni istante”, molto significativo di questi tempi perché celebra e mostra il lavoro degli infermieri.

Il Cinema dell’alta Valle fa sapere inoltre che, alla riapertura, presentando in biglietteria la mail di conferma di acquisto di un biglietto della sala virtuale, si avrà la possibilità di acquistare un biglietto al prezzo di 6 euro. Ogni tre biglietti virtuali si riceverà un biglietto omaggio.

Share This