Il doppio Mortirolo, su cui si era vociferato in vista dell’eliminazione del Gavia dalla tappa camuna del Giro d’Italia, sarà invece protagonista del giro riservato agli Under 23, che giovedì fa tappa in Vallecamonica e Valtellina.

 

Aprica farà da punto di partenza e di arrivo della sesta tappa, il cui tracciato inizia con la discesa in Vallecamonica: i corridori passeranno per Corteno Golgi, Cortenendolo ed il bivio per Monno, fino ad arrivare al Mortirolo. Da qui lo scollinamento in provincia di Sondrio, toccando Vernuga, Grosio, Grosotto e Mazzo di Valtellina.

A quel punto i ciclisti passeranno un’altra volta per il Mortirolo e torneranno in provincia di Brescia, sul monte Padrio. Poi ancora Sondrio, con Trivigno ed il bivio di Santa Caterina, e Brescia, con San Pietro. Quindi, l’arrivo ad Aprica. Per quanto riguarda la viabilità camuna, la Statale 39, la Statale 42 e la Strada Provinciale 81, nei paesi interessati, tra le ore 12:25 e le 13:30 saranno chiuse al traffico.

Share This