Sarà Edolo ad ospitare il mondiale Enduro 2018.

Ad annunciarlo è stata la Federazione Italiana di Motocislismo coadiuvata dagli uomini della FIM internazionale allo stand della Federazione a Eicma, il Salone della moto di Milano.

La tappa iridata si svolgerà nel palcoscenico naturale della Vallecamonica, teatro in passato di gare di alto assoluto.

Meno di due anni fa i tracciati della cittadina camuna hanno fatto da cornice al passaggio del campionato Italiano Assoluto mentre nel 2007 il mondiale aveva scelto Borno quale sede operativa per le prove dei migliori piloti internazionali.

Questa volta tocca a Edolo e ai paesi limitrofi Malonno e Sonico prepararsi a ospitare un evento pronto ad entrare di diritto nella storia del motociclismo bresciano.

Grande merito dell’approdo in alta Valle del mondiale è da attribuire al lavoro profuso in questi mesi dal Moto Club Sebino presieduto da Costante Bontempi.

Già fissata anche la data: 31 agosto e 1 e 2 settembre. Ad aprire il weekend mondiale, venerdì 31 agosto, ci sarà la prova spettacolo in notturna con un tracciato a otto nel quale saranno inseriti due controlli orari. Nelle giornate di sabato e domenica spazio alle altre tre prove singole a giro per un totale di 4 giri.

Share This