Nato nel gennaio 1971, il Moto Club Sebino quest’anno arriva a festeggiare l’importante traguardo dei cinquant’anni di attività. Dalla sua prima sede di Marone, passando poi per quella di Breno ed infine quella attuale di Malegno, il “Sebino” in questi anni ha inanellato successi grazie ai suoi piloti ed il merito di aver organizzato importanti gare.

Costante Bontempi è il presidente che oggi guida il Club: agli esordi, invece, il presidente fu Piergiorgio Cristini, seguito poi da Bontempi, Francesco Valcher e Giovanni Belfiore Mondoni. Ricchissimo il palmarès del Moto Club Sebino, che si è arricchito anche nella stagione passata, segnata inevitabilmente dall’emergenza pandemica.

Sul fronte organizzativo, la società può orgogliosamente vantare nel corso di questi cinquant’anni ben 110 gare, tra cui due Mondiali Enduro, un Mondiale Enduro-Vintage, un Europeo Enduro, undici gare dell’European & African, Desert Cup e Cross-Country e quarantotto campionati nazionali, quarantasei regionali e due provinciali.

Forte di queste esperienze, il Moto Club Sebino si prepara ad una nuova stagione ricca di eventi, che saranno definiti quando la pandemia lo consentirà: tra questi, il Campionato Mondiale Enduro che si terrà ad Edolo il 26 e 27 giugno, preceduto il 30 maggio dal Campionato Quad a Darfo Boario Terme; il Moto Club sarà organizzatore anche del Campionato Italiano e Mondiale di E-Bike a Bossico, il 18 e 19 settembre e del Campionato Italiano Extreme ad Arzo (Sondrio) il 7 ottobre.

Share This