In occasione del centesimo anniversario della nascita della losinese Modesta Zanetta, sabato 9 dicembre alle 20.45 al Teatro delle Ali di Breno si terrà un concerto di musica lirica alla sua memoria.

La soprano Chiara Ciurlia, il basso Carlo Malinverno e la pianista Renata Nemola daranno così vita al terzo incontro musicale della rassegna All Music.

Le grandi arie della tradizione operistica italiana di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini s’incontrano nel finale con la tragicità del Roméo et Juliette di Charles Gounod.

Come ricorda Chiara Ciurlia, Modesta Zanetta (Losine, giugno 1917 – Sondrio, dicembre 2008) era “una donna speciale che ha fatto della sua professione, maestra elementare, una missione educativa attraverso la musica e il canto”.

L’incasso della serata verrà devoluto al Monastero delle Suore di Clausura di S. Chiara di Urbino, dove vivono sorelle che fanno della musica il loro elemento quotidiano. Il concerto vuole infatti essere un gesto vitale che unisca in un abbraccio di speranza le Marche, terra che si trova a dover far fronte alla tragedia del terremoto.

Share This