La stagione sciistica non è mai partita, e chissà, a questo punto, se potrà iniziare, considerata la curva epidemiologica che tutt’ora sta interessando la Lombardia.

A tal proposito Bim e Comunità Montana, enti promotori di “Free skipass” devono gettare la spugna, annunciando che il progetto che negli scorsi anni ha permesso a bambini e ragazzi della Vallecamonica di sciare gratis sui comprensori dall’alta alla bassa Valle, è stato annullato per la stagione 2020/2021.

Non sarà quindi possibile per le numerose famiglie che avevano deciso di aderire ritirare gli abbonamenti prenotati nei singoli Comuni di residenza in autunno, quando ancora si sperava in una riapertura degli impianti di sci.

Share This