Dopo aver stanziato 5 milioni di euro nel 2015, la Regione Lombardia ha annunciato lo stanziamento di altri 8 milioni di euro per gli impianti sportivi, con un bando approvato in Giunta ed in fase di pubblicazione.

 

Un’occasione per i Comuni di ottenere finanziamenti fino al 50% dell’importo richiesto, per un massimo di 250mila euro. Considerato che in Lombardia ci sono 16mila strutture sportive, l’occasione è davvero ghiotta per metterle a nuovo.

Il bando prevede infatti la riqualificazione, la messa a norma, la messa in sicurezza e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Un bando simile, come detto, era stato aperto nel 2015: dieci i Comuni bresciani che ne beneficiarono, per un totale di 1,8 milioni di euro. Tra questi, Angolo Terme, dove è stato riqualificato il campo sportivo; Prestine, dove è stata realizzato l’impianto polivalente; Saviore dell’Adamello, che ha adeguato le strutture del centro sportivo e Sellero, dov’è stato riqualificato l’impianto sportivo polivalente.

Agli 8 milioni stanziati dalla Regione se ne aggiungeranno 18 per finanziamenti a tasso zero, frutto del rinnovo dell’accordo tra l’Associazione Nazionale Comuni Italiani e l’Istituto per il credito sportivo.

Share This