Il premio Impronta Camuna per il 2018 verrà assegnato a tre distinti soggetti: l’Ana, le Truppe alpine e il cardinale Giovanni Battista Re.

 

L’annuncio è stato dato ieri in sala consiliare a Edolo da parte del presidente Roberto Bontempi.

La cerimonia di consegna del premio sarà il 7 luglio a Edolo, in concomitanza con la celebrazione della consacrazione dell’Adamello “Vetta sacra della Patria”.

Questa la motivazione: “Premio 2018 per essere instancabili custodi di memoria della Guerra Bianca in Adamello. La tenacia nel non voler dimenticare quella tragica vicenda che è servita a mantener vivo il ricordo dei numerosi atti di eroismo e sacrificio compiuti dai soldati, e a proclamare la necessità della pace, che, invocata allora nelle trincee, costituisce ancora oggi un faro per l’umanità”.

L’associazione addita i tre premiati ad esempio delle nuove generazioni.

Share This