Abita in Vallecamonica dal 2011 ed è in Italia da 25 anni. Soltanto sabato Dusan Gheorghe Dorin ha potuto giurare fedeltà alla Repubblica italiana. Divenendo così, con orgoglio, cittadino italiano e, in particolare, di Niardo, dove vive con la moglie e il figlio.

La cerimonia è avvenuta a porte chiuse, ma non per questo senza emozione. Erano presenti il sindaco Carlo Sacristani, il neo cittadino e i suoi familiari, tutti a distanza di sicurezza.

Dopo il rito Dusan ha voluto portare una tradizione del suo paese d’origine, la Romania: schiacciare due uova una contro l’altra per misurare la forza.

Share This