A soli due giorni dall’incidente che ha causato due feriti, di cui una in gravi condizioni ricoverata all’ospedale di Sondalo, il tratto di Statale 42 all’altezza di Darfo Boario Terme è stato teatro di un altro episodio con un altro ricoverato grave.

Tutto è accaduto intorno alle ore 13:10 di venerdì, da quello che era un semplice tamponamento tra due auto. I due conducenti sono scesi dai veicoli per la constatazione amichevole; subito dopo una delle due macchine è ripartita, mentre l’altra, un’Audi che aveva a bordo due fratelli trentenni, è rimasta ferma con delle difficoltà.

I due hanno così chiamato il padre, un uomo di 68 anni di Darfo che è giunto sul posto per aiutarli: mentre verificava le condizioni del mezzo, è sopraggiunta un’altra auto che non ha rallentato alla vista della macchina in panne, travolgendola.

L’Audi ha così finito per urtare i due fratelli e travolgere il padre. Quest’ultimo è apparso subito in gravi condizioni: sul posto due ambulanze ed un’auto medica. Il 68enne è stato portato ad Esine, dove i medici stanno valutando se trasportarlo in un’altra struttura. La strada è rimasta chiusa al traffico in entrambe le direzioni per circa un’ora e mezza: ai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Breno il compito di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

[Foto da Giornale di Brescia]

Share This