Un incendio ha intaccato una zona montana sul confine tra Paspardo e Cimbergo a 1600 metri di quota, nei pressi di quella che viene chiamata la Valle del Solif.

Dal pomeriggio, avvistato il fumo, i proprietari delle cascine della Zumella, appena sotto l’area dell’incendio, hanno lanciato l’allarme. Nel frattempo il fumo ha iniziato a vedersi anche dal fondovalle.

Sul posto i gruppi della Protezione Civile di Paspardo e di Cimbergo, mentre il Gicom della Comunità montana ha inviato le sue squadre e ha fatto intervenire l’elicottero, che pesca da due vasche che approvvigionano acqua su due acquedotti diversi, una dalla malga Dosso e una nella zona del Volano. Esclusi i viaggi verso il lago d’Arno, poco produttivi e scomodi.

Le fiamme, che salgono verso l’alto, non stanno intaccando superficie boscata poichè sono sopra i 1600 metri di quota, una zona dove inoltre non ci sono nè cascine nè malghe e la vegetazione è ormai rada.

Share This