(Foto di Dario Colosio)

Lunedì mattina complicato per la viabilità sul Sebino bresciano. Lungo la sp 510 un incidente frontale avvenuto attorno alle 7:00 a Marone, nei pressi della galleria San Carlo, ha provocato lunghe code in entrambe le direzioni in un orario di punta per gli spostamenti verso Brescia e per la Vallecamonica.

Due le persone coinvolte, un uomo alla guida di un furgone e uno alla guida di un’utilitaria. Sul posto per soccorrerli sono arrivate le ambulanze dei volontari di Sale Marasino e di Santa Maria Assunta di Pisogne, coadiuvate dai Vigili del Fuoco. Ad eseguire i rilievi la Poliza stradale. Le ambulanze hanno trasportato i feriti in codice giallo al Civile di Brescia e all’Ospedale di Esine.

Soltanto dopo le 8:00 a Marone il traffico ha ricominciato a scorrere a senso unico alternato, ma le ripercussioni sulla viabilità sono state pesanti.

Domenica un’altra strada che ha creato disagi è stata la statale 42, dove verso sera si sono formate colonne di auto che scendevano dalla Valle verso la città. In questo contesto attorno alle 19:00 all’altezza dello svincolo di Esine un’auto e una moto sono entrate in collisione, creando ulteriori problemi al traffico già congestionato.

Una donna di 50 anni è stata trasportata al vicino ospedale dall’ambulanza della Croce Rossa. Non sarebbe in gravi condizioni.

Share This