Lavorava alla GTech di Costa Volpino Fabio Agatino, l’operaio 61enne vittima del tragico incidente stradale avvenuto lunedì pomeriggio all’interno della galleria Vello 1, sulla Strada Provinciale 510, nel territorio di Marone.

L’uomo era sul furgone Jumper che, per cause in corso di accertamento, avrebbe invaso l’opposta corsia di marcia, da cui proveniva un camion con rimorchio per il movimento terra, con cui l’impatto è stato inevitabile.

Nell’incidente è rimasto gravemente ferito un altro dipendente, un trentenne di Rogno, ora ricoverato in prognosi riservata ai Civili di Brescia ma non in pericolo di vita. Gli altri operai coinvolti nell’incidente, –provenienti da un’altra ditta- a bordo di una vettura che era dietro il furgone, hanno subìto lievi ferite.

Agatino era originario di Giarre (Catania), dove vive la sua famiglia, ma era residente in via Brede a Costa Volpino, dove viveva da solo. L’azienda bergamasca ha già contattato i familiari, mettendosi a disposizione per il trasferimento della salma in Sicilia, dove si dovrebbero celebrare i funerali.

[Foto da Giornale di Brescia]

Share This