Una corsa contro il tempo per prendere l’aereo. Ma la corsa è finita contro…un’auto.

Era in viaggio lungo la statale 42 per l’aeroporto di Orio al Serio il gruppo di sciatori irlandesi protagonista venerdì pomeriggio di un incidente mentre viaggiava nel tunnel Costa Volpino.

Qui, alle 15,30 un automobilista residente a Milano, alla guida di una Nissan, stava viaggiando da Bergamo verso il Passo del Tonale. All’improvviso in galleria ha perso il controllo del veicolo e ha invaso l’altra corsia di marcia speronando uno dei due mezzi su cui viaggiava la comitiva di irlandesi. La Nissan ha colpito anche un’altra auto, una Opel Mokka, su cui c’era il resto del gruppo di turisti, in tutto 14 tra adulti e ragazzi.

Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile di Clusone e gli agenti della polizia locale di Costa Volpino, le autoambulanze delle associazioni di volontariato Croce Blu di Lovere, Santa Maria Assunta di Pisogne e di Sale Marasino, oltre ai vigili del fuoco volontari di Lovere.

Vista l’urgenza di imbarcarsi sull’aereo, gli sciatori, sette adulti e sette ragazzini dagli 11 ai 17 anni, hanno preferito non essere ricoverati e proseguire il loro viaggio per Orio a bordo di altri veicoli. Solo l’automobilista milanese è stato ricoverato, in codice giallo, all’ospedale di Iseo.

L’Anas ha deciso nel frattempo di chiudere dalle 16 alle 18 le gallerie Lovere e Costa Volpino: i veicoli sono stati deviati verso la ex statale 42, attraversando i centri abitati, così il traffico è presto andato in tilt sulla sponda bergamasca del Sebino.

Share This