Martedì scorso, a Villa Dalegno, è rimasto ferito un operaio 47enne del Consorzio forestale Due Parchi.

 

L’uomo si è ribaltato con un escavatore, rimanendo schiacciato e riportando lesioni a torace ed al cranio: ora è ricoverato all’ospedale di Brescia. A seguito dell’accaduto, i sindacati esprimono preoccupazione, e chiedono un confronto con l’azienda, allo scopo di valutare se siano state rispettate tutte le norme in materia di sicurezza sul lavoro. L’incontro vuole anche servire per chiedere alla Comunità Montana di riunire ad un tavolo i rappresentanti dei sei Consorzi camuni per fare il punto della situazione sul tema della sicurezza nei posti di lavoro.

[Foto da Bresciaoggi]

Share This